LEZIONI ONLINE: IL PARERE DEGLI STUDENTI

Nello scorso articolo avevamo parlato dell’imminente inizio delle attività scolastiche e universitarie, ipotizzando quali avrebbero potuto essere i problemi gestionali nell’attuale situazione. Al momento la gestione dei possibili contagi viene tenuta sotto controllo isolando tempestivamente le persone coinvolte.

Ma noi di Techno4you siamo convinti che la tecnologia non abbia solo un aspetto pratico ma anche psicologico molto importante e abbiamo deciso d’intervistare uno studente universitario che si è trovato in prima persona, ad affrontare lezioni ed esami universitari online durante il lockdown.

Alessandro è all’ultimo anno del DAMS a Bologna e ci ha spiegato quali sono le principali differenze tra i metodi di apprendimento online e in presenza.

È abituato a seguire lezioni con classi affollate e in caso di domande e chiarimenti, a dover affrontare lo sguardo di moltissimi altri studenti. Ha detto di aver trovato le lezioni online piacevoli da seguire, senza rumore di fondo, dove era più facile ascoltare il professore senza interruzioni e dove le domande potevano essere fatte via chat, avendo poi la possibilità di leggere più volte la risposta data dal docente, fissando meglio i concetti.

Per quanto riguarda gli esami, le uniche problematiche riscontrate sono state quelle dovute alla necessità di dimostrare di non copiare o avere un aiuto durante lo svolgimento della prova ma anche in questo caso la possibilità di ritrovarsi nell’ambiente familiare della propria casa ha giocato a favore dello studente, facilitando moltissimo l’esposizione.

Ci è stato ovviamente confermato che la mancanza del confronto diretto con i propri colleghi ha dei riscontri negativi ma nel complesso l’esperienza è stata valutata in modo molto positivo.

Per noi è stato molto utile poter accedere a questo tipo di informazioni perché possiamo orientare meglio i nostri servizi per rispondere alle esigenze dei nostri clienti.

Se vuoi saperne di più dei sistemi utilizzati per l’apprendimento scolastico o per la videoconferenza contattaci.

Devi essere connesso per inviare un commento.
Menu